Terremoto: sequestrato lo stabile dove crollò un balcone

La Forestale dell'Aquila, su disposizione del pm titolare dell'inchiesta, ha sequestrato l'edificio 19 del progetto Case di Cese di Preturo

Terremoto: sequestrato lo stabile dove crollò un balcone

UNO STABILE PERICOLOSO. Gli agenti della Forestale dell'Aquila, su disposizione del pm titolare dell'inchiesta, hanno sequestrato l'edificio 19 del progetto Case di Cese di Preturo, frazione ovest dell'Aquila. Il provvedimento scaturisce da esigenze probatorie, visto che si tratta della "piastra" del Progetto Case in cui nelle scorse settimane era crollato un balcone presumibilmente per materiale scadente fornito da una ditta Piacentina al centro di un'inchiesta della Procura emiliana per il suo fallimento. Ieri gli investigatori della Forestale hanno terminato l'attivita' di sequestro degli 800 balconi uguali a quello crollato. Lo stabile era stato gia' sgomberato. Le famiglie hanno trovato alloggio in analoghe strutture provvisorie, realizzate nel post-terremoto, ritenute piu' sicure.

Redazione L'Aquila

venerdì 17 ottobre 2014, 06:52

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cronaca
laquila
forestale
sequestri
balcone
Cerca nel sito