Teramo, tariffe scuolabus: il secondo figlio paga la metà

Tutte le novità decise dalla Giunta Brucchi che conferma l'appalto alla Società Turismo Fratarcangeli

Teramo, tariffe scuolabus: il secondo figlio paga la metà

TERAMO. TARIFFE SCUOLABUS: IL SECONDO FIGLIO PAGA LA META'. La Giunta Municipale ha oggi stabilito la prosecuzione del Servizio Trasporto Alunni anche per il prossimo anno scolastico 2014-2015, disponendone l’affidamento alla società Turismo Fratarcangeli, prevedendo il ricorso a mezzi di trasporto della stessa ditta da impiegare nelle 11 linee di percorrenza. Prima dell’inizio dell’anno scolastico, l’Ufficio Tecnico Comunale, provvederà alla ricognizione di tutte le fermate delle linee di trasporto ed alla loro sistemazione.

La decisione assunta dalla Giunta inserisce elementi di novità rispetto al passato. E’ stata introdotta una modifica della tariffazione che, rispondendo innanzitutto ad un criterio di equità sociale, non è più unica per tutti i fruitori del servizio ma differenziata per fasce di reddito ISEE, e con modifiche in aumento solo per le fasce medio-alte, secondo la seguente tabella:  Reddito ISEE fino a €. 10.600,00 Tariffa €. 115,00;  da €. 10.600,01 a €. 20.000,00 Tariffa €. 230,00; oltre €. 20.000,00 si pagano €. 360,00.

Oltre ciò, vi sono alcune altre novità: • riduzione al 50% della tariffa per il secondo figlio e gratuità per il terzo figlio e successivi qualora nel nucleo familiare siano presenti più alunni trasportati ed il reddito ISEE del nucleo famigliare non sia superiore ad €. 10.600,00; in tale caso la tariffa per il secondo figlio sarà pari ad €. 57,50.• esenzione dal pagamento della tariffa per gli utenti per il cui nucleo familiare interviene l’Ufficio Attività Sociale del Comune di Teramo e per gli alunni portatori di handicap in possesso della certificazione della L.104/92.

La Giunta ha anche stabilito la prosecuzione del Servizio Trasporto Handicap con affidamento alla Coop. Soc. Creaservice a.r.l. in ATI con la Cop. Soc. Filadelfia.

Già da domani, Venerdì 1° Agosto, sarà possibile presentare domanda di iscrizione al servizio, mediante gli appositi moduli disponibili presso l’Ufficio Pubblica Istruzione (Via Irelli), l’URP (Piazza Orsini) o il sito internet www.comune.teramo.it. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al prossimo 18 Agosto.

Per ulteriori informazioni, l’Ufficio Scuola è disponibile ai seguenti numeri telefonici, ovviamente tutti con prefisso 0861: 324402, 324406, 324415, 324420.

Reda Inde

giovedì 31 luglio 2014, 19:04

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
scuolabus
tariffe
reddito
isee
Cerca nel sito