Teramo si mobilita per la Palestina: corteo giovedì 31 luglio

Il comitato richiede un immediato cessate il fuoco, il rispetto delle risoluzioni ONU e una ferma condanna del governo italiano

Teramo si mobilita per la Palestina: corteo giovedì 31 luglio

TUTTI AI TIGLI GIOVEDI' 31. Il comitato provinciale di Teramo "Con la Palestina che resiste" ha promosso per giovedi 31 Luglio un corteo/fiaccolata di solidarieta' al popolo palestinese e di condanna del governo Netanyahu con appuntamento ai Tigli per le ore 20.30 per poi arrivare in Piazza Martiri.

L'APPELLO. L'appello del comitato, che richiede un immediato cessate il fuoco, il rispetto delle risoluzioni ONU e una ferma condanna del governo italiano (astenuto sulla proposta di avviare indagini per crimini di guerra nella striscia di Gaza), è aperto a tutte le forze che condividono questi elementi centrali e ai singoli. Al comitato hanno gia' aderito, oltre a Sel, Prc, Pdci, Fiom-Cgil, Officine Indipendenti, Arci-Gay, Emergency Teramo, Comunita' Islamica Teramo, Anpi Roseto, Comitato per la liberazione di Davide Rosci, Azione Antifascista e altre realta' politiche e associative. La Cgil ha comunicato la partecipazione al corteo.

Redazione Independent

martedì 29 luglio 2014, 13:02

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
cronaca
palestina
eventi
pace
Cerca nel sito