Teramo, sequestrati 110mila euro a falso cieco

L'uomo aveva beneficiato da ben 12 anni della pensione di invalidità: circa 900 euro al mese. E' indagato per truffa aggravata

Teramo, sequestrati 110mila euro a falso cieco

TERAMO: SEQUESTRATI 110.000,00 EURO AD UN FALSO INVALIDO.  La Guardia di Finanza ha sequestrato la somma di 110.000 euro ad un soggetto residente nel teramano che era stato dichiarato affetto da cecità assoluta. L'uomo aveva, dunque, beneficiato nel corso degli anni della rpensione di invalidità dell'importo mensile di circa 900 euro.

Gli accertamenti, durati alcuni mesi e non ancora conclusi, hanno consentito di acquisire gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’indagato, per il reato di truffa aggravata commessa ai danni dell’I.N.P.S. a partire dall’anno 2002.

L’uomo, dichiarato invalido poiché asseritamente affetto da cecità assoluta, è stato monitorato e filmato in più occasioni, dagli uomini della Compagnia Guardia di Finanza di Teramo, mentre camminava normalmente per strada, acquistava giornali presso edicole, consumava bevande presso bar cittadini ed era in grado di leggere documenti.

Redazione Independent

mercoledì 24 dicembre 2014, 10:27

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
falso
invalido
cieco
teramo
finanza
notizie
Cerca nel sito