Teramo, cittadini di Castrogno inferociti con Brucchi: "Strade da schifo"

La frazione del Comune versa in condizioni preoccupanti. Oggi sopralluogo del consigliere grillino Berardini

Teramo, cittadini di Castrogno inferociti con Brucchi: "Strade da schifo"

TERAMO, I CITTADINI DI CASTROGNO SONO INFEROCITI. I cittadini residenti nella frazione di Castrogno sono arrabbiatissimi col Comune di Teramo e con l'amministrazione Brucchi per lo stato di abbandono in cui versano le strade della zona. "Sono anni che ci promettono interventi - spiega una cittadina residente - ma non si è mai mosso nulla. Sul posto anche il consigliere comunale del MoVimento 5 Stelle Fabio Berardini che è andato a verificare di persona la situazione. "In realtà - spiega il grillino eletto in Consiglio - sarebbe anche stato fatto un progetto per la risistemazione di quei luoghi ma poi è stato abbandonato ed i fondi traferiti in altre località più “amiche” dei politici. Ora basta. I cittadini sono stufi di pagare le tasse e rischiare la vita ogni volta che escono di casa mentre l’Amministrazione Brucchi continua a pagare profumatamente ben 9 Assessori che stanno facendo solo danni alla nostra città. Come Movimento 5 Stelle - conclude Bernardini - ci batteremo con tutti i nostri mezzi per i diritti di questi cittadini sia in Consiglio comunale, durante l’approvazione del prossimo bilancio di previsione, e sia con altre forme di protesta che vadano a coinvolgere tutta la popolazione. I soldi ci sono, basti pensare sia alla rinegoziazione dei mutui che ha liberato circa 900.000 Euro e sia ai pre-pensionamenti del personale che farà risparmiare all’Ente circa 1.000.000 di Euro".

Redazione Independent

martedì 07 luglio 2015, 12:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
castrogno
frazione
comune teramo
strade
berardini
consigliere
residenti
brucchi
Cerca nel sito