Teramo, ancora un "pusher" di cocaina arrestato

La polizia mette le manette ad un cittadino albanese residente a Martinsicuro. In casa aveva 50 grammi di 'bianca'

Teramo, ancora un "pusher" di cocaina arrestato

TERAMO:  LA POLIZIA SEQUESTRA COCAINA. Nell’ambito di mirati servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti in provincia nella mattina di domenica personale della  Squadra  Mobile,  diretta dal Comm. Capo Roberta Cicchetti,  ha tratto in arresto a Martinsicuro,   A.P. , cittadino albanese nato nel 1970 e residente da tempo a Martinsicuro.

L’uomo è stato controllato nei pressi della sua abitazione: dopo la perquisizione personale, i poliziotti hanno ispezionato la casa rinvenendo, occultati all’interno di una piccola borsa da uomo in pelle, tre involucri contenenti, complessivamente, 47 grammi di cocaina, verosimilmente destinati allo spaccio nel periodo delle festività pasquali.

Dopo la convalida dell’arresto all’uomo è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di firma.

Redazione Independent

mercoledì 12 aprile 2017, 11:08

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
cocaina teramo
arresto martinsicuro
spacciatore
ultime notizie
cocaina abruzzo
Cerca nel sito