Teramo. Detenuta si toglie la vita impiccandosi in cella

La donna, una straniera di 50 anni, era rinchiusa in carcere da un mese. L'allarme lanciato dalle compagne di cella

Teramo. Detenuta si toglie la vita impiccandosi in cella

DETENUTA SI TOGLIE LA VITA IN CELLA A TERAMO. Una donna di nazionalità bulgara di 50 anni, S.S., si è tolta la vita ieri pomeriggio in una cella del carcere di Castrogno a Teramo, impiccandosi con le lenzuola alle inferriate della finestrella della sua cella.

A lanciare l'allarme è stata una compagna di cella che ha chiesto l'intervento dei soccorsi.

La straniera era rinchiusa nel carcere teramano da poco più di un mese, dopo essere stata arrestata all'Aquila per un furto e si trovava in attesa di giudizio.

Redazione Independent

sabato 21 giugno 2014, 11:07

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teramo
carcere
detenuta
bulgara
cella
suicidio
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?