Tentata rapina alla Caritas

Pescara - Denunciato a piede libero un 39enne, noto per fatti di giustizia, a caccia di soldi. La disperazione dilaga

Tentata rapina alla Caritas

MINACCE ALLA CARITAS - E' allarme disperazione in città a Pescara. Alle ore 12 una pattuglia della Squadra volante della Questura è intervenuta presso il Centro Ascolto della Caritas, in via Monti, poichè era stata segnalata la presenza di un uomo minaccioso. Stando al racconto del personale della struttura R.L., 39 anni, con precedenti di polizia giudiziaria, aveva incominciato a molestare per avere del denaro contante. In evidente stato di agitazione aveva anche danneggiato, con calci e pugni, scrivanie e suppellettili dei locali, sempre continuando ad inveire contro tutto e tutti.

ARRESTATO A PIEDE LIBERO - Gli agenti l'hanno bloccato e denunciato, a piede libero, per i reati di tentata rapina, minacce e danneggiamento aggravato. Ormai non si contano più questi casi della disperazione.

Redazione Independent

lunedì 23 aprile 2012, 19:00

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
caritas
minacce
botte
soldi
denaro
via monti
pescara
pattuglia
questura
danneggiamento
aggravato
Cerca nel sito