Tenta di rubare nell'abitazione "sbagliata". Arrestato aquilano

Un 37enne noto alle cronache giudiziarie è stato arrestato con l'accusa di rapina e lesioni

Tenta di rubare nell'abitazione "sbagliata". Arrestato aquilano

TENTA DI RUBARE NEL GARAGE DI UN POLIZIOTTO. ARRESTATO  AQUILANO. Un trentasettenne aquilano, noto alle cronache giudiziarie per precedenti di polizia, è stato arrestato in località Civita di Bagno, a L'Aquila, mentre tentava di intrufolarsi nel garage di proprietà di una famiglia dove sono tutti poliziotti.

Avendo notato ma soprattutto udito qualcosa di sospetto il capofamiglia non aveva esitato a chiamre la Questura ma, accortosi che il ladro poteva fuggire, allora ha deciso di affrontarno.

Nasce una colluttazione violenta tra la guardia ed il ladro che, per tutta risposta, era riuscito ad avere la meglio nonostante l'intervento della moglie e di suo fratello, anch'essi poliziotti.

Soltanto grazie all'intervento della pattuglia mandata dalla questura è stato possibile bloccarlo ed impedirgli la fuga

Il poliziotto, colpito con calci e pugni dal rapinatore, ha riportato lesioni fisiche guaribili in sette giorni. Appena due mesi fa, grazie all’utilizzo delle immagini del sistema di videosorveglianza di una banca, il pregiudicato era stato denunciato a piede libero dalla Squadra Volante, per ricettazione e indebito utilizzo di una carta di credito rubata.

In giornata si terrà l’udienza di convalida e il contestuale giudizio direttissimo.

Redazione Independent

lunedì 04 maggio 2015, 14:30

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
poliziotto
garage
l\'aquila
notizie
furto
Cerca nel sito