Tenta di estorcere 50 euro al proprietario del telefono rubato, arrestato

Un 25enne ucraino è stato arrestato dentro un bari in centro a Pescara. E' stata la vittima, una donna, ad avvisare la polizia

Tenta di estorcere 50 euro al proprietario del telefono rubato, arrestato

 

PESCARA, ESTORSORE ARRESTATO DENTRO BAR IN CORSO VITTORIO. Un 25enne ucraino è stato arrestato ieri pomeriggio in centro a Pescara con l'accusa di estorsione. Secondo quanto riferito dalla polizia il giovane aveva contattato la proprietaria del telefono che aveva rubato in precedenza convincendola a consegnargli 50 euro per riaverlo. Si erano anche dati appuntamento in un bar di corso Vittorio Emanuele ma la vittima aveva pensato bene anche di avvisare la polizia. Così all’atto dello scambio, cioè non appena l'umo aveva incasssato i 50 euro, è scattato il blitz.  Adesso si trova ai domiciliari in attesta dell'udienza di convalida dell'arresto.

Redazione Independent


lunedì 15 giugno 2015, 12:14

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
estosione
telefono
rubato
donna
ucraino
corso vittorio emanuele
pescara
Cerca nel sito