Telefonia: come risolvere la riduzione del segnale in casa o in ufficio

Nonostante l'adeguata copertura nel nostro paese del segnale della rete cellulare non sono infrequenti le zone dove il problema esiste

Telefonia: come risolvere la riduzione del segnale in casa o in ufficio

"Pronto? Mi senti?" "Non ti sento parla più forte, devo raccontarti di tuo figlio" oppure "Uffa ma dove vivi, sei in Russia? Non si sente nulla". Nonostante l'adeguata copertura nel nostro paese - il territorio italiano è coperto per il 90-95% dal segnale della rete cellulare - non sono infrequenti le zone dove il problema esiste ed è molto fastidioso. Stiamo parlando di abitazioni private oppure di uffici nelle quali si verifica una drastica riduzione del segnale della rete del cellulare e dove, quindi, le comunicazioni di lavoro o personali sono più o meno compromesse. E' però possibile trovare una soluzione 'casalinghe' a questi disagi della tecnologia delle telecomunicazioni. Si può risolvere, ad esempio, attraverso una semplice ed efficace installazione dun ripetitore del segnale mobile.

Ma prima di proedere è necessario fare un check-up del segnale della rete del cellulare. Attraverso una semplice applicazione disponibile per Android e ios si può individuare la zona della casa o dell'ufficio dove c'è un segnale, anche minimo, del cellulare. Se questo manca del tutto, se nel nostro telefono non appare nemmeno una tacca, allora è impossibile procedere con l'installazione. Perchè ciò accade può dipendere da una serie di ragioni. Le cause di una cattiva ricezione possono essere molteplici e per la maggior parte dipendono da un problema di posizionamento e schermatura che può essere dovuto per esempio ad una particolare conformazione geografica della zona che impedisce la libera circolazione delle onde radio. In casa questi fenomeni possono essere addirittura amplificati a causa dello spessore delle mura, dei materiali utilizzati, del numero di finestre, dei pilastri in cemento armato che possono agire da schermo nei confronti delle onde deviandone o bloccandone il corso.

Come dicevamo la soluzione è nellinstallazione di un ripetitore esterno all'abitazione o all'uffico in modo che il segnale aumenti, in tutte le stanze, da 1 fino a 2 tacca. Per fare ciò è però necessario un amplificatore di segnale con una copertura interna pari o superiore ai 1000 m2.

Ad oggi le frequenze utilizzate sono cinque: 800 Mhz, 900 Mhz, 1800 Mhz, 2100 Mhz e 2600 Mhz. Nella tabella seguente riportiamo i servizi collegati a ciascuna frequenza.

 

BandaRange di frequenzeStandard
di trasmissione
Traffico
GSM 900 MHz 890-915 MHz 935-960 MHz GSM Telefonia e dati
GSM 900 MHz estesa 880-915 MHz 925-960 MHz 2G (GSM/EDGE) 3G/H+ Telefonia e dati
2100 MHz 1920-1980 MHz 2110-2170 MHz 3G UMTS WCDMA Telefonia e dati
1800 MHz 1715-1785 MHz 1810-1880 MHz LTE 4G GSM DCS Telefonia e dati
800 MHz 832-862 MHz 791-821 MHz LTE 4G Solo dati (al momento)
2600 MHz 2510-2570 MHz 2630-2690 MHz LTE 4G Solo dati (al momento)


La maggior parte degli operatori di telefonia mobile utilizzano la frequenza di 900 e/o 1800 MHz.

Nella tabella che segue è possibile individuare quella che usa il nostro operatore (Wind, Vodafone, Tim o Tre):

BandaFrequenze
TIM
Frequenze
WIND
Frequenze
VODAFONE
Frequenze
TRE
GSM 900 MHz estesa 885/895 – 930/940 905/915 – 950/960 895/905 – 940/950 880/885 – 925/930
2100 MHz 1920/1945 – 2110/2135 1945/1955 – 2135/2145 1970/1980 – 2160/2170 1955/1970 – 2145/2170
1800 MHz 1730/1750 – 1810/1880 1750/1765 – 1845/1860 1765/1785 – 1860/1880 1715/1730 – 1810/1825
800 MHz 842/852 – 801/811 832/842 – 791/801 852/862 – 811/821  
2600 MHz 2535/2550 – 2655/2670 2550/2570 – 2670/2690 2520/2535 – 2640/2655 2510/2520 – 2630/2640

Quindi, a questo punto e se avete questo problema nella vostra abitazione o casa, è sufficiente acquistare un buon ripetitore da aziende specializzate nel settore delle telecomunicazioni per amplificare il segnale cellulare risolvere questo fastidioso, ma anche comune, problema.

A.i.

mercoledì 16 agosto 2017, 11:07

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
segnale cellulare
cellulare segnale
multe cellulare
frequenza cellulare
segnale
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!