Tafferugli a fine fine gara Real Castelnuovo-Giulianova Annunziata: tre denunciati

Due giocatori ed un Dirigente sono risultati i responsabili dei fatti più gravi avvenuti in occasione dell’incontro di calcio di 2^ categoria

Tafferugli a fine fine gara Real Castelnuovo-Giulianova Annunziata: tre denunciati

TAFFERUGLI A FINE GARA REAL CASTELNUOVO/GIULIANOVA ANNUNZIATA: TUTTO PER UN RIGORE. A seguito delle intemperanze poste in essere in occasione dell’incontro di calcio di 2^ categoria, girone E, tra il “Real Castelnuovo” ed il “Giulianova Annunziata” dello scorso 10 aprile, sfociate nell’aggressione ai danni dell’arbitro, tra l’altro minorenne, che aveva assegnato un calcio di rigore a favore della squadra ospite, l’attivita’ d’indagine della Digos ha consentito di ricostruire nel dettaglio l’accaduto ed identificare gli autori dei gravi fatti. Sono stati denunciati all’Autorita’ Giudiziaria due giocatori, S.F. di 31 anni e M.N. di 22 anni, il primo per aver colpito con un pugno l’arbitro, il secondo per aver invaso il terreno di gioco dopo essere stato espulso. Sempre per invasione del terreno di gioco e’ stato denunciato anche un dirigente sportivo, T.G. di  37 anni, peraltro non inserito nella distinta delle presenze e, pertanto, privo di qualsiasi titolo per accedere sul campo. Per tutti è  scattata anche  la denuncia per minacce nei confronti dell’arbitro. 

Redazione Independent

lunedì 13 giugno 2016, 15:54

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
calcio
real castelnuovo
giulianova annunziata
arbitro
rigore
daspo
denunce
Cerca nel sito