T'assicuro (che è una Lobby)

L'Antitrust conferma le rc auto italiane come le più care d'Europa. Sospetto di accordi tra le compagnie

T'assicuro (che è una Lobby)

LA LOBBY DELLE ASSICURAZIONI E LA R.C. AUTO. La RC auto (Responsabilità Civile) che si paga in Italia è la più cara d'Europa e non di poco. Un'indagine conoscitiva dell'Antitrust ha fornito dati allarmanti: per esempio, il premio medio pagato da noi italiani, supera dell'80% quello pagato dai tedeschi e del 70% quello pagato dagli olandesi. Nel periodo 2006 - 2010, i prezzi delle tariffe sono cresciuti del doppio nell'area euro e del triplo rispetto alla Francia. Le categorie più danneggiate sarebbero quelle dei pensionati con  macchine di piccola cilindrata, i giovani con ciclomotori e i quarantenni con motocicli. 

SOSPETTO DI ACCORDI TRA LE COMPAGNIE. Tra  il dire, come  fa l'Antitrust, che la concorrenza tra le compagnie è insufficiente e sospettare che le  assicurazioni stipulino più o meno esplicitamente tra di loro dei veri e propri cartelli illegali il passo è breve. Sempre secondo l'Antitrust il risarcimento diretto introdotto nel 2007, non ha portato i vantaggi sperati per gli automobilisti. Per l'Autorità il risarcimento diretto va modificato mettendo le compagnie in grado di fare un controllo efficace sui costi. Inoltre dovrebbero essere introdotte nuove fattispecie di polizza, che consentano un risparmio per gli assicurati.

PERICOLO DI MONOPOLI. Per l'Autorità bisogna introdurre meccanismi che facilitino il passaggio da una compagnia all'altra in modo da stimolare la concorrenza. Attualmente la mobilità da un compagnia ad un'altra è molto basso e si aggira attorno al 10%. Intanto i segnali che arrivano   vanno in direzione di una maggiore concentrazione delle assicurazioni. Due tra le più importanti assicurazioni,  la Fondiaria Sai e la Unipol, starebbero per unirsi per formare un colosso assicurativo in grado di dominare il mercato a danno quindi degli assicurati.

IL SISTEMATICO SACCHEGGIO A DANNO DEGLI ASSICURATI. Secondo il Codacons l'elevato prezzo delle tariffe sta spingendo molti automobilisti a non assicurare la propria auto. Audusbef  e Federconsumatori accusano le Autorità di controllo e la stessa Antitrust, di scarso controllo e di non applicare le sanzioni previste alle compagnie assicurative in caso di violazione delle norme antitrust.

twitter@subdirettore

sabato 23 febbraio 2013, 15:12

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
assicurazioni
auto
cara
tariffe
prezzi
monopolio
lobby
compagnie
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano