Sulmona. Muore in cella

Un detenuto rinchiuso nel supercarcere di Sulmona è stato trovato senza vita. Disposta l'autopsia

Sulmona. Muore in cella

SULMONA. MUORE IN CELLA - Forse un infarto la causa del decesso di un detenuto, trovato morto nel supercarcere di Sulmona. Il decesso è avvenuto nella notte tra sabato e domenica ma la notizia è stata resa nota poco fa. La vittima, Nicola Grieco, 41 anni, originario di Paduli (Benevento), è stata trovata senza vita nella sua cella nella sezione penale dell'istituto da un agente di custodia durante le operazioni di conta.

DECESSO PER CAUSE NATURALI - La procura de L'aquila ha disposto l'autopsia del cadavere per fare luce sulle cause della morte dell'uomo. Per i medici del carcere il decesso sarebbe stato causato da un infarto, anche se l'uomo non soffriva di alcun disturbo cardiaco. L'autopsia sarà effettuata dall'anatomopatologo Luigi Niccolis.

lunedì 04 giugno 2012, 18:46

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
detenuto
cella
sulmona
carcere
infarto
supercarcere
sicurezza
autopsia
procura
l'aquila
Cerca nel sito