Sulmona, La Civita lancia l’Sos per il centro storico

Il capogruppo di Forza Italia: “Se non si cambia impostazione si continuerà a mortificare il turismo”

Sulmona, La Civita lancia l’Sos per il centro storico

TURISMO A SULMONA, L'ATTACCO DI LA CIVITA. “L’attuale impostazione degli orari della Ztl rende complicato visitare il centro storico: sembra di assistere ad una sfida continua per la conquista della libertà tra automobilisti e turisti purtroppo vinta dai primi. Bastano pochi minuti di osservazione lungo Corso Ovidio per comprendere il nostro livello di ospitalità per quelle famiglie che si avventurano durante le ore di apertura al traffico sulla principale via cittadina. In questi giorni devo ammettere di aver provato rabbia e vergogna per lo spettacolo che siamo stati in grado di offrire con un livello di inciviltà che rendeva incompatibile una degna e decorosa fruizione turistica”. Lo afferma in una nota il capogruppo consiliare di Forza Italia al Comune di Sulmona, Luigi La Civita.

I CONSIGLI DI LUIGI. "Fare turismo - afferma l'esponente di centrodestra - non significa assistere a una sequenza di eventi dettati da un calendario frettolosamente e tardivamente messo in atto per questa stagione estiva, ma credo che debba tornare ad essere un obiettivo da raggiungere soprattutto attraverso la competenza, la dedizione alla cultura dell’accoglienza e della promozione, e soprattutto  della cura del particolare. Con queste brevi riflessioni spero di stimolare l’assessorato al Turismo a riflettere sull’operato di questo primo anno di attività, sulle non scelte, sul livello pessimo di quelle poche e non organiche attività messe in atto, il tutto in assenza di un progetto organico e quindi senza obiettivi certi da centrare, con approcci localistici e con scarsa propensione all'apertura e alla condivisione".

PROPOSTE PER IL FUTURO. Nei prossimi giorni La Civita presenterà al primo cittadino e alla Giunta comunale alcune proposte che saranno trasformate in un ordine del giorno al fine di aprire in consiglio comunale un dibattito sul futuro del centro storico ovidiano. Tra le proposte dell'esponente forzista figurano l'allungamento della Ztl dal venerdì pomeriggio alla domenica sera, con esclusione degli attraversamenti sud-nord; la riqualificazione e il potenziamento dell’arredo urbano lungo Corso Ovidio, la dotazione gratuita per le vetrine dei locali sfitti di immagini pubblicitarie della città di Sulmona; destinare i fondi FAS pubblici sul turismo alle attività del centro storico, con valorizzazione dei locali di proprietà comunale di Piazza XX Settembre recuperandoli a spazi per la promozione dei Comuni del comprensorio.

Marco Sette

mercoledì 20 agosto 2014, 18:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sulmona
politica
forzaitalia
lacivita
turismo
Cerca nel sito