Stop ai Privilegi, difenditi!

Parte da spoltore la raccolta firme di Rifondazione per il Reddito Minimo Garantito ed abolire i privilegi della Casta

Stop ai Privilegi, difenditi!

STOP AI PRIVILEGI, DIFENDI I TUOI DIRITTI. Sabato 20 Ottobre dalle ore 9,30 alle ore 12,30 a Spoltore in via Fonzi 133  Rifondazione Comunista organizza la raccolta delle firme a sostegno dei referendum per i diritti dei lavoratori e dei giovani precari.

COSA CHIEDE RIFONDAZIONE. "Stop ai Privilegi, Difendi i tuoi Diritti" per raccogliere le firme per l'abrogazione delle diarie dei parlamentari, per il ripristino dell'articolo 18, cancellato dal governo Monti e per l'abrogazione dell'articolo 8 di Sacconi (governo Berlusconi), che di fatto annulla il valore del Contratto Collettivo di Lavoro aprendo alle deroghe senza fine dei contratti aziendali, imponendo a tutti i lavoratori la beffa del modello "pomigliano" by Marchionne. Contemporaneamente, a sostegno dei tanti giovani precari e disoccupati, raccoglieremo le firme per una proposta di Legge di Iniziativa popolare che istituisca anche Italia, come accade nel resto d'Europa, il reddito minimo garantito.

NEL MIRINO ANCHE LA RIFORMA FORNERO. "L'insieme dei tre referendum e della proposta di legge sul reddito minimo, ai quali nei prossimi giorni si affiancherà la raccolta firme per l'abrogazione della riforma Fornero sulle pensioni, è la strada che Rifondazione Comunista - spiega il segretario cittadino Giovanno Zanchini - ha scelto per ricomporre il mondo del lavoro, per lottare contro i privilegi della casta e costruire concretamente un'alternativa al Governo Monti e alle politiche di austerità imposte dalla BCE e avallate nel parlamento italiano da PD, PDL e UDC"

Redazione Independent

mercoledì 17 ottobre 2012, 20:51

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
reddito
minimo
spoltore
notizie
garantito
giovanni zanchini
riforma
fornero
pensioni
europa
bce
monti
Cerca nel sito