Stazione: brucia la gelosia

Un pregiudicato pescarese appicca un incendio per vendetta. L'ex ragazza l'aveva tradito con un clochard

Stazione: brucia la gelosia

INCENDIO PER FUTILI MOTIVI - Gli agenti della Polfer di Pescara, dopo un’attenta attività d’indagine, hanno individuato e sottoposto a fermo l’autore dell’incendio che, la scorsa notte, ha distrutto un casotto prefabbricato posto all’interno della Stazione ferroviaria. Quel posto, all'altezza dell'8° binario, era utilizzato come deposito di materiale dalla società Rti (Rete Ferroviaria Italiana), oltre che dai senzatetto come ricovero notturno.

GELOSO DELLA COMPAGNA - L’autore del folle gesto è Andrea Toro, 41 anni, pescarese, pluripregiudicato e senza fissa dimora. Gli inquirenti sostengono che avrebbe appiccato il fuoco a coperte, indumenti e sacchi a pelo, di proprietà di alcuni clochard, per futili motivi di gelosia. Stando alle informazioni trapelate la sua ex fidanzata condivideva un giaciglio di fortuna, dentro il fabbricato incendiato, con il nuovo compagno. Al momento dell’incendio, per fortuna, non c'erano persone all’interno del casotto.

R.I.

giovedì 02 febbraio 2012, 13:28

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ferrovia
andrea toro
stazione
pescara
incendio
gelosia
ragazza
polfer
clochard
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano