Stalkerizzava clienti supermercato per le elemosine: espulso

Pakistano col foglio di V.I.A. da Teramo per molestie e accattonaggio. Era diventato l'incubo dell'Oasis a Piano d'Accio

Stalkerizzava clienti supermercato per le elemosine: espulso

MOLESTIE AL SUPERMERCATO: DENUNCIA E FOGLIO DI VIA AD UN CITTADINO PAKISTANO.  Un cittadino pakistano, trentenne, che era diventat l'incubo dei clienti del supermercato Oasis a Piano d'Accio è stato espulso da Teramo e indagato per molestie.

L'uomo, come accertato dagli agenti della questura, chiedeva insistentemente le elemosia ai clienti  e, addirittura, appropriandosi in alcuni casi dei carrelli della spesa al fine di recuperare le monete inserite.

Il suo comportamento era diventato così fastidioso che i clienti si sono rivolti alla direzione la quale ha proceduto a chiamare le forze dell'ordine.

Il trentenne pakistano, regolare sul territorio italiano, già gravato da precedenti di polizia, è stato accompagnato in Questura ed indagato per molestie ed allontanato dal territorio del comune di Teramo con Foglio di Via, poiché essendo dimorante nella provincia di Ancona.

Redazione Independent

mercoledì 10 settembre 2014, 14:38

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
supermercato
oasis
piano d\'accio
teramo
notizie
elemosina
Cerca nel sito