Stalker aquilano stufo dei domiciliari finisce in carcere per evasioni plurime

L'uomo, noto alle forze dell'ordine, era stato condannato a 2 anni e 4 mesi per atti persecutori, estorsione e tentata rapina nei confronti della sua ex compagna

Stalker aquilano stufo dei domiciliari finisce in carcere per evasioni plurime

L'AQUILA, STALKER FINISCE IN CARCERE PER EVASIONI PLURIME. Era stufo degli arresti domiciliari, una misura a cui era stato sottoposto in seguito alla condanna a 2 anni e 4 mesi di reclusione per il reato di stalking, estorsione e tentata rapina nei confronti della sua ex convivente. Così un 46enne aquilano, noto alle forze dell'ordine, aveva pensato di violare per ben due volte durante il mese di giugno le prescrizioni di legge.

Nel pomeriggio di ieri il magistrato di Sorveglianza del Tribunale di L’Aquila ha deciso per S.A. la sospensione della misura degli arresti domiciliari. Adesso si trova in carcere a L'Aquila.

Redazione Independent


mercoledì 08 luglio 2015, 16:58

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
l aquila
stalker
condannato
carcere
compagna
notizie
Cerca nel sito