Stadio, € 500mila per fare la B

Lanciano - Dopo la gioia per la banda del "Gaucho" tocca fare i conti con le norme. Match a Pescara?

Stadio, € 500mila per fare la B

LANCIANO IN B, GIOCHERA' A PESCARA? - E se per mettere in regola, adeguare lo stadio "L.Biondi" di Lanciano agli standar della Serie B-Win, non si facesse in tempo (cosa quasi certa)? Allora la società sportiva Virtus Lanciani, controllata dalla famiglia Maio, con tanto di tifosi al seguito dovrà cercare una soluzione alternativa. E l'unica plausibile sarebbe quella di giocare le partite casalinghe allostadio Adriatico di Pescara. Una scelta azzeccata ed accettata da entrambe le società? Questo non lo sappiamo, ma ci sembra francamente la soluzione più razionale. Per sistemare il "Biondi" ci volgiono ben 500mila euro e ci vorranno parecchi mesi, a meno che l'Amministrazione del sindaco Mario Pupillo non compia un autentico miracolo. 

COSA SERVE? - Il progetto comprende il rimodernamento della struttura, con duemila posti in più, una particolare recinzione,aree di filtraggio dei tifosi, tornelli di ultima generazione oltre a nuovi posti auto. Il tutto per la modica cifra di 500mila euro.

 

venerdì 15 giugno 2012, 08:10

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lanciano
adriatico
serie b
norme
adeguamento
biondi
giocare
partite
standard
puoillo
miracolo
gaucho
gautieri
maio
promozione
Cerca nel sito