Spread. Speculatori in azione

I mercati reagiscono all'incertezza politica: il differenziale vola a 350 punti, male Milano (-2%). Cresce il debito

Spread. Speculatori in azione

SPREAD. SPECULATORI IN AZIONI. Come era prevedibile i mercati hanno reagito male al clima di incertezza politica in Italia: lo spread, il differenziale tra i bund tedeschi ed i btp italiani, ha raggiunto quota 350 punti. Ciò significa che il debito pubblico del paese cresce a causa della spesa per interessi. Stesso discorso per il mercato azionario: giù le borse di tutta Europa ma è soprattutto Milano che registra le perdite peggiori. Piazza Affari ha aperto con un secco -2,5%.

SETTORE BANCARIO IN CRISI. Raffica di sospensioni per i titoli del comparto bancario: Monte dei Paschi di Siena, Ubi Banca e Bpm. Intanto, si fa sempre più probabile il voto a febbraio, anziechè a marzo come era stato paventato.

 

Redazione Independent

lunedì 10 dicembre 2012, 10:29

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
spread
milano
borse
monti
speculatori
debito
aumento
Cerca nel sito

Identity