Specchio. Natale in cella

Resta in carcere il dg della Provincia dell'Aquila. L'accusa: atti falsi per favorire due società

Specchio. Natale in cella

PASSERA' IL NATALE IN CARCERE. Resta in carcere il dg della Provincia dell'Aquila, Valter Specchio, finito in manette nei giorni scorsi nell'ambito dell'inchiesta della Procura della Repubblica dell'Aquila sugli appalti per la messa in sicurezza degli istituti scolastici di Avezzano e Sulmona. Lo ha stabilito il Tribunale della libertà dell'Aquila. Specchio, dunque, trascorrerà tra le sbarre il Natale e, di fatto, tutte le feste, visto che la custodia in carcere durerà fino al prossimo 10 gennaio.

L'ACCUSA. E' stata, quindi, respinta l'istanza di scarcerazione avanzata dalla difesa del direttore generale. Secondo l'accusa, nella concessione degli appalti per la messa in sicurezza degli istituti scolastici di Avezzano e Sulmona sarebbero stati utilizzati atti falsi per avvantaggiare alcune società in cambio di benefici personali. Dal 10 gennaio, esaurito il periodo di detenzione in prigione, dovrebbero scattare i domiciliari per Specchio.



Redazione Independent

venerdì 21 dicembre 2012, 18:40

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
specchio
appalti
truccati
scuole
sicurezza
avezzano
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano