Sparatoria dopo rapina alle poste. Carabiniere ferito

Si cercano tre banditi che hanno assaltato l'ufficio di Rapino. Sono in fuga e rcercati nel chietino

Sparatoria dopo rapina alle poste. Carabiniere ferito

RAPINA ALL'UFFICIO POSTALE DI RAPINO CON SPARATORIA: CARABINIERE FERITO. Momenti di panico questa mattina, poco dopo le ore 9, a Rapino, in provincia di Chieti. Tre malfattori, armati di pistole e col volto travisato da maschere e passamontagna, hanno assaltato l'ufficio postale, minacciato i dipendenti ed asportato un bottino di soli 500 euro.

E' però scattato l'allarme così i malviventi sono stati intercettati da una pattuglia dei carabinieri del Comando Provinciale di Chieti ed è subito scaturito un conflitto a fuoco. Un carabiniere è rimasto ferito dalle schegge del vetro dell'auto frantumato dalle pallottole scagliate dalle armi di uno dei banditi.

I ladri sono ricercati in tutto il territorio della provincia, dove sono stati istituiti diversi posti di blocco. Le operazioni di polizia, che prevedono l'uso di un elicottero, sono rese difficili dalle brutte condizioni meteo.

"Sono professionisti e non balordi - ha dichiarato il sindaco di Rapino Rocco Micucci - basti pensare alla decisione con cui hanno agito, si sono fermati per sparare contro i carabinieri ma so che erano molto determinati anche all'interno. Personalmente sono molto preoccupato per ciò che è accaduto: avevamo un sistema di telecamere che è stato disattivato dalla precedente amministrazione - dice ancora il sindaco - lo riattiveremo e le potenzieremo inserendo anche un obiettivo sensibile come l' ufficio postale. La mia solidarietà va al carabiniere ferito che conosco bene".

Il primo cittadino ha raccontato che, poco prima, era entrato nell'ufficio postale un cliente che aveva depositato 30mila euro. 

Redazione Independent

lunedì 01 settembre 2014, 13:40

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
rapino
rapina
ufficio postale
carabiniere
ferito
rocco micucci
sindaco
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!