Spaccio di cocaina all'Aquila, latitante preso a Fiumicino

Sull'uomo, che tornava dalla Danimarca, pendeva un ordine di carcerazione ai domiciliari emesso dal Gip dell'Aquila, nell'ambito di un'attività antidroga

Spaccio di cocaina all'Aquila, latitante preso a Fiumicino

TORNAVA DALLA DANIMARCA. I Carabinieri del Comando Provinciale dell'Aquila hanno arrestato all'aeroporto di Fiumicino un giovane sul quale pendeva un ordine di carcerazione ai domiciliari emesso dal Gip dell'Aquila, nell'ambito di un'attività antidroga.

L'uomo tornava dalla Danimarca, in cui si era diretto per vicende di lavoro. L'attività antidroga dei Carabinieri ha portato complessivamente all'arresto di quattro persone piu' altre due raggiunte dalla misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. L'attività è partita dall'analisi dei soggetti di etnia maghrebina controllati all'Aquila nel corso del 2013 che ha consentito di individuare un 38enne marocchino come uno dei principali fornitori di stupefacente.

Redazione Independent

mercoledì 02 luglio 2014, 11:32

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
fiumicino
droga
cronaca
aeroporto
arresti
Cerca nel sito