Droga nel capanno di legno

Civitella Casanova. Arrestato pluripregiudicato e tossicodipendente. I carabinieri lo inseguono nella boscaglia: aveva 500 grammi di marijuana

Droga nel capanno di legno

CIVITELLA CASANOVA. ARRESTATO PLURIPREGIUDICATO PER SPACCIO. I Carabinieri della Stazione di Civitella Casanova hanno arrestato in flagranza del reato A.F., 42 anni, tossicodipendente di Cappelle sul Tavo, pluripregiudicato, per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

IL FATTO. I Carabinieri, nel corso di un servizio di contrasto alla diffusione degli stupefacenti, hanno notato l'uomo aggirarsi con fare sospetto lungo una strada interpoderale, adiacente un bosco in località “Festina” di Civitella Casanova. Accortosi della presenza dei militari il 42enne ha tentato di dileguarsi nella vegetazione ma è stato prontamente inseguito e bloccato nei pressi di un capanno in legno da lui stesso costruito nella boscaglia. Sottoposto a perquisizione personale e domiciliare è spuntata fuori la droga: 500 grammi di “marijuana” occultata in alcune intercapedini della costruzione in legno, materiale per il confezionamento ed un bilancino di precisione.

ARRESTO IN CARCERE. L’arrestato, gravato da numerosi precedenti specifici e già noto ai Carabinieri locali per i suoi trascorsi di polizia, si era recentemente accreditato nell’area più interna del comprensorio vestino quale spacciatore e rifornitore di giovani locali, ma ancora una volta ha trovato la pronta azione di contrasto dei militari i quali, a conclusione delle attività, lo hanno tradotto presso la casa circondariale di Pescara a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Redazione Independent

mercoledì 29 maggio 2013, 09:02

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
civitella casanova
notizie
festina
bosco
marijuana
arrestato
Cerca nel sito