Spacciava nel bar dei vip

Un 26enne con precedenti sorpreso mentre cede una dose di cocaina ad un cliente della 'Pescara Bene'

Spacciava nel bar dei vip

DROGA. PUSHER SORPRESO AL BAR. Ieri pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Pescara Scalo hanno arrestato, in flagranza, con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti, Andrea Clivio, 26 anni di Spoltore (PE), con precedenti di polizia.

I SOSPETTI DEI CARABINIERI. I militari, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di stupefacenti nei pressi di un noto bar del centro frequentato dalla “Pescara bene”, hanno notato un tossicodipendente della zona che, entrato nel locale, si è avvicinato ad un giovane e, dopo un breve scambio di battute, si sono diretti verso il bagno dove si sono intrattenuti per qualche minuto. Tali circostanze hanno insospettito i Carabinieri che, all’uscita dal bar, hanno fermato e perquisito i due giovani.

LE PERQUISIZIONI. Il tossicodipendente è stato trovato in possesso di una dose da 0,5 grammi di cocaina mentre lo spacciatore nascondeva, nella tasca dei jeans, circa 5 grammi di cocaina e 5 grammi di hashish, oltre ai 50 euro. Il Clivio è stato tratto in arresto ed associato alla Casa circondariale di Pescara, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il giovane acquirente è stato invece segnalato, quale assuntore di sostanze stupefacenti, alla locale Prefettura. 

Redazione Independent

martedì 16 ottobre 2012, 13:51

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
clivio andrea
spoltore
droga
cocaina
tasca
jeans
carabinieri
bar
centro
Cerca nel sito