Spacciatore di "bamba" latitante arrestato nel territorio dei Casalesi

I finanzieri di Avezzano sorprendono Jabani Tarik nel casertano. Si nascondeva dallo scorso 14 ottobre

Spacciatore di "bamba" latitante arrestato nel territorio dei Casalesi

SPACCIATORE ARRESTATO AD AVERSA (CE) CON MEZZO CHILO DI BAMBA. Si nascondeva nel casertano esattamente ad Aversa, in località Cesa dove ieri sera i finanzieri di Avezzano, in collaborazione con i colleghi del Gruppo di Aversa (CE), hanno sorpreso e tratto in arresto Jabani Tarik, 29 anni di nazionalità marocchina.

Sul suo capo pendeva un provvedimento di fermo in carcere per detenzione ai fini di spaccio di oltre mezzo chilo di cocaina, emesso dal P.M. di Avezzano Guido Cocco.

Come si ricorderà, lo scorso 14 ottobre, a Celano, la Guardia di Finanza aveva arrestato Adraoui Bouzekri di 32 anni e Kharsas Morad di 34, entrambi marocchini, trovati in possesso di 530 grammi di cocaina.

In quel frangente, Jabani Tarik riuscì a fuggire. Le indagini successive dei finanzieri lo hanno però scovato nella località casertana ove si nascondeva in un’abitazione di connazionali regolari.
Ieri sera è quindi scattato il blitz dei finanzieri di Avezzano e di Aversa, conclusosi con la cattura del ricercato che è stato associato al carcere di Poggioreale.

Il provvedimento di fermo dovrà ora essere vagliato dal GIP di Avezzano.

Redazione Independent

mercoledì 05 novembre 2014, 15:24

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
spacciatore
aversa
droga
cocaina
avezzano
arresto
casalesi
Cerca nel sito