Spacciatore "bevuto" mentre cede una dose di MdMa

I carabinieri seguivano un 30enne noto alla giustizia. In casa altra metanfetamina, hashish e materiale per confezionare

Spacciatore "bevuto" mentre cede una dose di MdMa

ROSETO DEGLI ABRUZZI: SPACCIATORE ARRESTATO CON LA METANFETAMINA. Un giovane di 30anni, P.D.G., teramano, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato in flagranza di reato mentre cedeva una dose di MdMa ad un tossicodipendente. 

Lo spacciatore, da tempo seguito dai carabinieri, è stato arrestato a Roseto degli Abruzzi con in tasca una dose di metanfetamina. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di recuperare altri due grammi della medesima sostanza, 22 di hashish, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

Nel corso della mattinata odierna il Giudice del Tribunale di Teramo ha convalidato l’arresto disponendo la custodia cautelare in carcere in attesa del tiro direttissimo.

Redazione Independent

 

lunedì 12 agosto 2013, 14:31

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
spacciatore
metanfetamina
roseto
notizie
teramo
abruzzo
Cerca nel sito