Spacciatore ai domiciliari per mezzo chilo di marijuana

Operazione Antidroga a L'Aquila. Un 20enne ucraino nascondeva in casa anche una modica quantità di cocaina

Spacciatore ai domiciliari per mezzo chilo di marijuana

STRANIERO TROVATO IN POSSESSO DI UN DISCRETO QUANTITATIVO DI DROGA, MARIJUANA E COCAINA. Gli agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di L'Aquila hanno arrestato con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti Stefan Karp, 20 anni, ucraino.

L'uomo si trova agli arresti domiciliari, su disposizione del pm David Mancini, in attesa del rito per direttissima che avverrà entro pochi giorni.

L'arresto è maturato, ieri sera, in seguito controllo di un’autovettura, Alfa 147, con a bordo due soggetti, uno dei quali noto agli investigatori perché gravitante nel mondo del consumo di droga.

Sottoposti a perquisizione personale e domiciliare è spuntata fuori la droga:600 gr. circa di marijuana divisa in 10 involucri e 2 dosi di cocaina, più un bilancino di  precisione per la pesatura della droga.

 Redazione Independent

martedì 28 gennaio 2014, 15:40

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
stafan karp
ucraino
droga
cocaina
marijuana
l'aquila
Cerca nel sito