Soppresse la Commissione Urbanistica. Risparmio di 15mila euro

Pescara. L'assessore Santavenere: "Recuperate delle risorse ed accorceremo anche i tempi delle pratiche"

Soppresse la Commissione Urbanistica. Risparmio di 15mila euro
SOPPRESSA A COMMISSIONE URBANISTICA: SI RIUNIVA 35 VOLTE ALL'ANNO. Col voto all’unanimità il Consiglio Comunale di Pescara ha da ieri abolito la Commissione Urbanistica, un organo che costava alla collettività circa 15mila euro l'anno. "Si tratta di un passo importante - spiega l'assessore Sandra Santavenere -  fatto in coerenza con una normativa che praticamente sposta la disciplina degli interventi dal procedimento edilizio da quello consultivo-discrezionale a quello di conformità alla normativa urbanistica". Rispetto al passato cosa cambia? "Risparmio e semplificazione - prosegue l'assessore della Giunta Alessandrini. C’è innanzitutto un risparmio economico pari a circa 15.000 euro l’anno. C’è poi una riduzione dei tempi del procedimento per il rilascio dei permessi di costruire di circa 15 giorni in media per ogni pratica". La Commissione aveva una media di 35 riunioni l’anno, con il rilascio di 220 permessi per il 214, relativi a nuove costruzioni e/o ampliamenti.
 
Redazione Independent
 

martedì 25 novembre 2014, 18:46

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
commissione
urbanistica
pescara
soppressione
notizie
santavenere
Cerca nel sito