Silvi città violenta

Tentata estorsione, minacce, spaccio di cocaina e incendio doloso. Denunciato un 31enne di Pescara

Silvi città violenta

SILVI CITTA' VIOLENTA - Lo avevano già fatto capire i Carabinieri di Silvi che l’autore dell’incendio avvenuto l’11.01.2012 di una moto parcheggiata sotto il condominio di via Roma 62 aveva già un volto. Infatti, oggi i militari hanno deferito alla Procura della Repubblica V.P. 31ennne di Pescara per tentata estorsione, danneggiamento, seguito da incendio doloso e spaccio di cocaina.

La storia ricostruita dall’Arma di Silvi è infatti legata al mondo degli stupefacenti. Il proprietario del motociclo vantava un credito di cocaina nei confronti di V.P., ma qualcosa non ha funzionato negli accordi dei due soggetti, che forse, fanno intendere gli inquirenti, sono stati anche “compagni di merende”. V.P. dunque è passato alle vie di fatto, dapprima con delle minacce, poi con delle richieste estorsive e da ultimo con l’incendio dello scooter YAMAHA TMAX. Le fiamme oltre a danneggiare completamente il veicolo hanno interessato un appartamento per fortuna senza conseguenze per gli occupanti che comunque sono stati costretti ad evacuarlo fino all’arrivo dei Vigili del Fuoco.

Del caso si sta’ occupando il Dott. Davide Rosati della Procura di Teramo e non si escludono ulteriori sviluppi della vicenda.

Red. Independent

sabato 14 gennaio 2012, 14:07

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
silvi
pescarese
yamaha
tmax
spaccio
cocaina
estorsione
minacce
citt
brucia
incendio
vp 31 enne di pescara
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!