Silvi Marina: sorvegliata speciale arrestata all'ufficio postale

Una 36enne di etnia rom doveva essere in casa a Torre de Passeri quando è stata sorpresa dai carabinieri nei pressi di un obiettivo sensibile

Silvi Marina: sorvegliata speciale arrestata all'ufficio postale
SILVI: ARRESTATA SORVEGLIATA SPECIALE. Una 36enne di etnia rom è stata arrestata dai carabinieri di Silvi per violazione delle prescrizioni di sorveglianza speciale a cui era stata obbligata nel comune di residenza, Torre dei Passeri. La donna, già nota per fatti di giustizia, si trovava davanti all'ufficio postale di via Rubicone mentre era intenta a svolgere una normale operazione. La pattuglia di servizio, che stava controllando un obiettivo sensibile per i criminali, l'ha riconosciuta e controllata. Infatti dalla banca dati è emerso che la rom aveva violato l'obbligo si soggiorno nel comune di residenza pertanto è stata arrestata ed accompagnata nell'abitazione dei genitori a Silvi Marina in attesa dell’udienza di convalida fissata per domani.
 
Redazione Independent

venerdì 16 gennaio 2015, 15:44

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
silvi
sorvegliata speciale
notizie
arrestata
ufficio postale
via rubicone
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano