Sicurezza stradale sulla Sp 44B, Sborgia scrive a Mattarella

Cepagatti: lettera al Capo dello Stato da parte dell'assessore comunale alla salute pubblica. Avrà risposta?

Sicurezza stradale sulla Sp 44B, Sborgia scrive a Mattarella

LA LETTERA DI CAMILLO SBORGIA. L’assessore alla Salute Pubblica del Comune di Cepagatti, Camillo Sborgia (nella foto con il sindaco Sirena Rapattoni), ha scritto una lettera addirittura al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per sottoporre direttamente all'attenzione del Capo dello Stato una problematica riguardante la sicurezza stradale, nello specifico la provinciale di Pescara denominata 44B (Villanova-Svincolo SS 81).

"Nell'incrocio, che collega il territorio del Comune di Cepagatti con la città di Chieti - spiega Sborgia - avvengono ogni settimana molti incidenti stradali. Da circa due anni è stata appaltata, da parte della Provincia di Pescara, una rotatoria di un importo di circa € 180.000 che potrebbe mettere in sicurezza la viabilità. Purtroppo, per problematiche burocratiche tra i vari Enti interessati, non si riesce a dare inizio ai lavori".

Alla luce di quanto esposto, Sborgia chiede a Mattarella un suo interessamento per cercare di risolvere la problematica in questione. Otterrà quantomeno un riscontro? Noi siamo fiduciosi, in quanto il Presidente rispose, ad esempio, alla missiva di Abruzzo Independent inviatagli dal nostro subdirettore qualche tempo fa. Dunque questa possibilità non è poi così remota.

Federico Di Sante

mercoledì 22 aprile 2015, 16:25

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
attualita
sicurezzastradale
lettere
sborgia
mattarella
Cerca nel sito