Si costituisce donna accusata di omicidio e omissione

Una 49enne di L'Aquila è l'autrice dell'investimento mortale che ha ucciso il giovane romeno Bondoc Dumitru Mitica

Si costituisce donna accusata di omicidio e omissione

L'AQUILA. SI COSTITUISCE L'AUTRICE DELL'INCIDENTE MORTALE: «NON MI SONO ACCORTA DI NULLA». Una donna di 49 anni, S.P., dell'Aquila, si è costituita nella serata di ieri presso la stazione dei Carabinieri di Paganica. La donna è accusata di omicidio colposo e omissione di soccorso poichè ritenuta l'autrice dell'investimento mortale che ha ucciso Bondoc Dumitru Mitica, romeno di 27 anni, trovato cadavere ieri mattina in un campo nei pressi di Bazzano, frazione del Comune dell'Aquila.

«Non mi sono accorta di nulla», ha raccontato la donna che probabilmente tornava a casa dopo il lavoro. La 49enne ha riferito di avere saputo dell'incidente dal telegiornale e si è subito presentata in caserma col suo avvocato. Nel corso delle indagini i carabinieri avevano repertato tracce che avevano indirizzato i sospetti su una macchina di piccola cilindrata di colore grigio chiaro, che poi si è scoperto essere la Fiat Punto della donna.

Redazione Independent

giovedì 10 ottobre 2013, 12:36

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
via onna
incidente
mitica bondoc dmitru
morto
omicidio
omissione
donna
Cerca nel sito