Si apparta con una prostituta e muore d'infarto

Un 64enne è deceduto stamane a Controguerra, colto da malore mentre si stava preparando ad avere un rapporto con una "lucciola"

Si apparta con una prostituta e muore d'infarto

E' MORTO PRIMA DELL'AMORE. Un anziano di 64 anni, di Monteprandone (Ascoli Piceno), è deceduto stamane a Controguerra, colto da malore mentre si stava preparando ad avere un rapporto con una prostituta.

IL FATTO. L'uomo, vedovo, intorno alle ore 11 aveva contrattato una prestazione sessuale con la "lucciola" e si era appartato con lei in una zona di campagna nei pressi di un casolare, poco distante dalla strada provinciale della Bonifica del Tronto, conosciuta come "chilometro dell'amore". Il 64enne e' stato colto da un infarto fulminante. A dare l'allarme e' stata la stessa donna, che ha chiamato i soccorsi. Per l'uomo, purtroppo, non c'era piu' nulla da fare. Il suo corpo e' stato trasportato all'obitorio dell'ospedale di Sant'Omero. La Procura di Teramo ha aperto un'indagine.

Redazione Independent

sabato 09 agosto 2014, 19:05

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
morti
teramo
cronaca
prostituzione
incidenti
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!