Serie B. Finisce 1-1 tra la Virtus e la capolista Carpi

Nell'anticipo della 19esima giornata i ragazzi di D'Aversa non perdono la testa. Pareggio giusto. Applausi del pubblico ai rossoneri

Serie B. Finisce 1-1 tra la Virtus e la capolista Carpi

FINISCE 1-1 TRA LA VIRTUS E LA CAPOLISTA CARPI DI MISTER CASTORI. Nell'anticipo della 19a giornata gli uomini di D'Aversa hanno affrontato l'avversario principe del girone. Quel Carpi allenato da Castori, a lungo applaudito dagli sportivi frentani che non hanno dimenticato i successi conseguiti con Castori che ha portato la squadra dal campionato dilettanti, fino alle soglie della promozione il B nei play off del 2002. Al Biondi sono scesi in campo anche tra i due fratelli Gatto ma in campo avverso: Leonardo con il Lanciano e Massimiliano con il Carpi. Le due squadre, che praticano uno schema ed un gioco abbastanza simili, sono finite in un giusto pareggio, che non accontenta, ma nemmeno scontenta le due compagini.

PRIMO TEMPO. All'11° capitan Mammarella batte il primo calcio d'angolo della giornata in modo che i modenesi non si aspettavano. Infatti serve corto per Bacinovic che fa centro anche grazie ad una deviazione del centrocampista Lollo. Al 13° i frentani potrebbero raddoppiare con Gatto servito da Piccolo, ma il suo colpo di testa, a colpo sicuro, viene sventato da un'acrobazia di Gabriel. Al 27° Mammarella dalla bandierina serve Vastola, ma la sua incornata si perde sul fondo. Al 31° i modenesi pareggiano, anche loro sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Batte Bianco per Concas che serve Cagliolo che va in rete e firma il suo quinto centro stagionale. Al 42° Mammarella dalla bandierina scodella per Troest, ma il suo colpo di testa non va a segno. Il primo tempo finisce al 46° con un solo minuto di recupero.

SECONDO TEMPO. Al 4° Pasciutti tenta una conclusione, ma il suo tiro finisce fuori abbondantemente. Replica la Virtus con Piccolo 3 minuti dopo, ma il suo tiro viene respinto dalla difesa ospite. Ci riprova subito Gatto con un tiro senza storia. Preme ancora il Lanciano: all'11° Vastola sfodera un colpo di testa del tutto innocuo per i modenesi. Al 15° entra in campo Massimilaino Gatto al posto di Concas infortunato. D'Aversa manda in campo Monachello in sostituzione di Gatto. al 20° e al 26° è la volta di Grossi di sostituire Vastola. Al 28° Bacinovic prova ancora a realizzare ma il suo tiro non inquadra lo specchio della porta. Al 32° Letizia cerca la rete del vantaggio ma il suo tiro è da dimenticare. Al 40° è la volta di Suagher a cercare di concludere di testa ma il suo tiro va fuori. Nei minuti di recupero il Carpi tenta il colpaccio senza fortuna al 2° Massimiliano Gatto. Al 3° di recupero Castori, evidentemente pago del risultato, manda in campo De Silvestro ed esce Bianco e poco dopo finisce l'incontro con il risultato di 1-1.

TABELLINO E PAGELLE

Lanciano (4-3-3-): Nicolas 6, Aquilanti 6, Troest 6, Ferrario 6, Mammarella 6,5, Vastola 6 (26°st Grossi 5,5), Bacinovic 7, Di Cecco 6, Piccolo 6,5, Thiam 5,5, Gatto 6 (20°st Monachello 5,5).
Allenatore: D'Aversa 6.
Carpi (4-3-3): Gabriel 6, Strun 6, Suagher 6, Gagliolo 7, Letizia 6, Bianco 6,5 ( 48°st De Silvestro sv), Mbaje 6 , Lollo 6, Concas 6(15°st Massimiliano Gatto 6), Inglese 5,5, Pasciutti 6,5 (43°st Sabbione sv). Allenatore: Castori6.
Arbitro: Chiffi di Padova.

Clemente Manzo

venerdì 19 dicembre 2014, 21:53

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
virtus lanciano
carpi
notizie
serie b
tabellino
pagelle
Cerca nel sito

Identity