Sequestro. L'Imam vuole 10mln

Il legale di Abu Omar ha chiesto un maxi-risarcimento. Il Pm accusa: 10 anni per Pollari e 8 per Mancino

Sequestro. L'Imam vuole 10mln

SEQUESTRO ABU OMAR. CHIESTI 10 MLN DI RISARCIMENTO. Il legale di parte civile Carmelo Scambia, che tutala in sede civile Abu Omar, l'Iman milanese, ha chiesto un risarcimento per il suo assistito di 10 milioni di euro a Nicolò Pollari, Marco Mancino ed altri ex agenti del SISMI, l'ex servizio segreto militare, in quanto, secondo il legale dell'Iman milanese, il suo assistito, dopo il rapimento, avrebbe subito violenze e torture e vessazioni «che si sono spinte fino alla violenza sessuale come è agli atti».

CHIESTI 12 ANNI PER POLLARI E 8 PER MANCINO. Dopo le richieste avanzate al tribunale civile di risarcimento, il Pm Piero De Petris ha chiesto alla Corte d'Appello di Milano la condanna di Nicolò Pollari a 12 anni di reclusione e a10 anni per il suo vice Marco Mancini coinvoltii, secondo l'accusa, nel sequestro dell'Iman Milanese. Inoltre sono state avanzate richieste di condanna  di 8 anni per altri tre funzionari.

OPPOSTO IL SEGRETO DI STATO. Il processo di primo grado, avendo la presidenza del consiglio opposto il  segreto di stato sull'attività degli ex agenti SISMI Pollari e Mancini, si concluse con un "non luogo a procedere".Il primo febbraio scorso la corte d'appello di Milano aveva condannato l'ex capo della Cia in Italia Jeff Castelli a 7 anni e  altri due agenti  a 6 anni sempre per il sequestro di Abu Omar.

twitter@subdirettore

lunedì 04 febbraio 2013, 18:33

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
abu omar
sequestro
notizie
italia
pollari
mancino
processo
imam
rapimento
Cerca nel sito