Sequestrati 30 chili di "fumo" ad Alba Adriatica

Blitz della Sezione Narcotici della Squadra Mobile di Teramo. In carcere un basista albanese che custodiva la droga

Sequestrati 30 chili di "fumo" ad Alba Adriatica

BLITZ DELLA NARCOTCI AD ALBA ADRIATICA. SEQUESTRATI 30 CHILI DI HASHISH. Prosegue senza sosta la lotta al traffco di sostane stupefacenti. Questa mattina all'alba un team della Sezione Narcotici della Questura di Teramo ha sequestrato trenta chilogrammi di hashish custoditi in casa da un cittadino albanese. L'uomo, ritenuto il "basista" di un'ampia organizzazione criminale balcanica è stato arrestato con l'accusa di traffico internazionale di droga.

La droga, custodita da Serijan Galica, 29 anni, nato in Albania, era nascosta dentro un garage: nascoste in una borsa frigo 288 tavolette di hashish con la scritta "Wrangler" del peso complessivo di 100 grammi ciascuno. La perquisizione, ispirata dall'attività di intelligence che aveva appurato che l'albanese si era appena rifornito, ha consentito di rinvenire un cospicuo quantitativo di sostanza stupefacente pronto per essere immesso sul mercato.

Sono in corso indagini da parte di questa Squadra Mobile per individuare i fornitori e destinatari del considerevole quantitativo di droga sequestrata.

Redazione Independent

mercoledì 30 ottobre 2013, 12:43

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
alba adriatica
traffico droga
organizzazione
albanese
hashish
arrestato
Cerca nel sito