Sequestrati 25 milioni riconducibili a Matteo Messina Denaro

Appalti pubblici nel mirino di famiglie colluse con la mafia. Tra i beni immobili, auto, furgoni, mezzi meccanici, società e conti correnti

Sequestrati 25 milioni riconducibili a Matteo Messina Denaro
SEQUESTRATI BENI PER 25 MLN DI EURO AD IMPRENDITORI COLLUSI CON FAMIGLIE MAFIOSE.
Beni per un valore complessivo di 25 milioni di euro, appartenenti ad imprenditori operanti nel settore degli appalti pubblici collusi con esponenti di famiglie mafiose, sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando Provinciale di Trapani in collaborazione con la Divisione Anticrimine della Questura. Tra i beni sequestrati vi sono diversi immobili, autovetture, furgoni, mezzi meccanici, 11 società, nonché partecipazioni e 82 tra conti correnti e rapporti bancari di altra natura.
Tra i lavori nel miino della criminalità anche la ristrutturazione dell'aeroporto Vincenzo Florio.
Reda Inde

martedì 05 agosto 2014, 11:51

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
trapani
matteo messina denaro
mafia
appalti
notizie
Cerca nel sito