Sequestrati 21,5 grammi di brown sugar al casello di Francavilla

Nei guai una coppia di nazionalità albanese per traffico illecito di stupefacenti. Secondo la Finanza la droga era destinata al mercato locale

Sequestrati 21,5 grammi di brown sugar al casello di Francavilla

SEQUESTRATI 21,5 GRAMMI DI BROWN SUGAR AL CASELLO DI FRANCAVILLA. I militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Ortona, nel corso di un’operazione di polizia per il contrasto del traffico illecito di sostanze stupefacenti e psicotrope, nei pressi dell’uscita del casello autostradale di Francavilla al Mare (CH), sottoponevano a controllo un’autovettura condotta da un soggetto di nazionalità albanese con a bordo un suo connazionale. Il controllo, effettuato con l’ausilio dell’unità cinofila, permetteva il rinvenimento ed il successivo sequestro di grammi 21,5 di eroina tipo brown sugar, destinata ad approvvigionare il mercato della costa teatina. La sostanza stupefacente veniva rinvenuta in un vano situato sotto il sedile anteriore lato passeggero, dove era stata accuratamente occultata. Il successivo controllo dell’autovettura permetteva di individuare un vano ricavato all’interno dell’alloggiamento dell’air-bag lato passeggero che, verosimilmente, era stato utilizzato in passato per il trasporto di sostanze stupefacenti. Le fiamme gialle procedevano al sequestro dell’autovettura utilizzata per il trasporto della droga. I responsabili, G. A. e I. E. sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Chieti per il delitto di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.  Sono in corso accertamenti tesi ad individuare la provenienza della sostanza stupefacente sequestrata. Il risultato di servizio ha confermato l’elevato livello di attenzione della Guardia di Finanza nei confronti del contrasto alle violazioni in materia di spaccio e traffico di sostanze stupefacente.

Redazione Independent

venerdì 31 luglio 2015, 09:33

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
brown sugar
ortona
abruzzo
eroina
sequstrati
notizie
Cerca nel sito