Sequestrati 170 chili di vongole con maxi multa da 2mila euro

Il pescato era all'interno di un'auto nella zona del porto: il proprietario ha tentato la fuga ma è stato bloccato

Sequestrati 170 chili di vongole con maxi multa da 2mila euro

CONTROLLI A TAPPETO LUNGO TUTTA LA FILIERA DELLA PESCA. Sequestrati 170 chili di vongole della specie venus gallina al termine di una mazi operazione della Guardia Costiera di contraso alle illegalità nel settore ittico.

Un uomo, che ha tentato anche la fuga, è stato multato di 2.000 euro poichèall'interno della sua auto è stato rinvenuto (e sequestrato) l’intero quantitativo pescato.

Molto probabilmente il pesce era stato raccolto e nascosto a bordo di qualche unità da pesca in eccesso rispetto al quantitativo giornaliero consentito /28 sacchi da 11,250 Kg. cadauno), in attesa di essere recuperato in orario “più tranquillo”, per la successiva distribuzione/commercializzazione fraudolenta presso qualche esercizio commerciale o privato, in spregio di qualsiasi normativa igienico-sanitaria, di tracciabilità e di natura fiscale.

La Guardia Costiera di Giulianova sottolinea che l’attività di controllo proseguirà senza sosta, sia allo sbarco che lungo tutta la filiera della pesca, onde garantire la sicurezza del cittadino ed il diritto alla trasparenza, e torna a sensibilizzare quanti siano testimoni di attività illecite in materia di pesca in generale a segnalare tempestivamente al numero 085/8004918 ogni eventuale notizia/elemento, che possa essere utile per consentire una più efficace attività di contrasto.

Redazione Independent

giovedì 12 giugno 2014, 19:22

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pesca
vongole
sequestrate
notizie
venus gallina
sicurezza
Cerca nel sito

Identity