Semina panico al bar "Grand'Italia": 30enne ubriaco e molesto nei guai

Il giovane ha cominciato ad infastidire clienti ed ha anche distrutto il registratore di cassa. E' stato denunciato per minacce e danneggiamento aggravato

Semina panico al bar "Grand'Italia": 30enne ubriaco e molesto nei guai

PANICO IN CENTRO PER UN 30ENNE UBRIACO E MOLESTO. Il vizio della bottiglia porta anche a questo: cioè a beccarsi una denuncia per minacce, oltraggio a pubblico ufficiale e danneggiamento. E' quanto capitato, ieri sera, ad un 30enne teramano che, in evidente stato di ebrezza, ha seminato il panico all'interno del bar "Grand Italia" in piazza dei Martiri.

Solo l'intervento della polizia ha evitato il peggio ma, nel frattempo, l'uomo aveva distrutto il registratore di cassa del bar e minacciato diverse persone. A fatica gli agenti della Questura di Teramo sono riusciti a fermarlo e portarlo in Questura.

Redazione Independent

 

domenica 28 dicembre 2014, 13:02

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
rissa
piazza dei martiri
teramo
centro
grand\'italia
Cerca nel sito