Secondo pusher arrestato in 24h al Ferro di Cavallo

Gabriele Piccoli, 52 anni, aveva 40 grammi di eroina in casa. A giugno era stato fermato dai Cc già tre volte

Secondo pusher arrestato in 24h al Ferro di Cavallo

DILAGA LO SPACCIO DI EROINA A RANCITELLI. SECONDO ARRESTO IN 24 ORE. Ieri sera i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Gabriele Piccoli, cinquantaduenne pescarese pregiudicato.

Una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile transitando al Ferro di Cavallo a Rancitelli, crocevia dei traffici di stupefacenti pescaresi, ha notato un soggetto che si aggirava tra i palazzi con fare sospetto. L'uomo è stato fermano ed identificato: in seguito ad una perquisizione è stato trovato in possesso di mezzo grammo di eroina. Ma, essendo noto per episodi di spaccio, si è decido di perquisire i locali dove è alloggiato, trovando riscontro alla loro intuizione e sequestrando 40 g. di eroina.

È il secondo arresto di rilievo messo a segno dal Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara nel giro di 24 ore: un segnale della costante pressione esercitata nella lotta al sempre fiorente traffico degli stupefacenti.

Piccoli era già stato arrestato tre volte dai Carabinieri nel solo mese di giugno: due volte per evasione a distanza di un giorno, e poco dopo, su ordinanza di ripristino della misura cautelare in carcere.

 

 Redazione Independent

venerdì 01 novembre 2013, 10:22

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
eroina
pescara
spaccio
piccoli
ferro di cavallo
rancitelli
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano