Libri. Se studi, comprali!

Chieti/Università - Operazione contro le fotocopie: sequestrati testi universitari e materiale per la riproduzione

Libri. Se studi, comprali!

OPERAZIONE ALL'UNIVERSITA' - Operazione delle Fimme Gialle del Comando di Chieti contro il commercio illegale di libri fotocopiati. Si tratta di un reato antipatico perchè colpisce gli studenti che non hanno i soldi per comprare i testi originali, ma la legge - e spesso anche i professori universitari - prevede che la violazione delle norme sul diritto d'autore vadano sanzionate civilmente e penalmente. Stamattina un'operazione dentro un negozio, zona università, a Chieti: le Fiamme Gialle hanno sequestrato 57 opere librarie integralmente fotocopiate, 2 personal computer, 16 pen drive, 1 smart card oltre a molteplici testi universitari, integralmente fotocopiati, e pronti per essere venduti all’utente finale.

 LA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE - La normativa sul "Diritto d'Autore" prevede la possibilità di fotocopiare opere dell'ingegno, esclusivamente per uso personale, per non oltre il 15% delle pagine di ciascuna pubblicazione. L'illecita attività di fotoriproduzione è punita con la reclusione da uno a quattro anni ed una multa da 2.582,28 euro a 15.493,71, nonché con altre sanzioni amministrative pecuniarie. I militari hanno scoperto, nell’ambito di un servizio predisposto per il controllo delle disposizioni sulla protezione del diritto d’autore di cui alla legge n.633/41 e successive modificazioni ed integrazioni, il titolare dell'esercizio commerciale mentre era intento a commettere questa violazione. Per questi motivi, oltre alla multa, è stato denunciato all'autorità giudiziaria

Redazione Independent

martedì 03 aprile 2012, 11:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
universit
chieti
studenti
comprali
professori
libri
copiati
fotocopisteria
copisteria
finanza
notizie
Cerca nel sito