Se piove il fiume Pescara esonda: è successo ancora questa notte

Semafori golenali accesi nella notte e contenuta fuoriuscita del fiume nella zona dei rilevatori. Servono interventi strutturali immediatamente

Se piove il fiume Pescara esonda: è successo ancora questa notte

SE PIOVE IL PESCARA ESONDA. Nella notte è stato interdetto il transito nelle aree golenali a causa del superamento dei livelli di allarme da parte del fiume Pescara. Il sistema di allerta si è messo in funzione, con l’accensione dei semafori che avvisano pedoni e automobilisti circa le condizioni di rischio sulle aree in questione e con l’intervento di Vigili del Fuoco, tecnici comunali e Polizia Municipale, si è tenuta sotto controllo la situazione finché il problema non è rientrato. “Abbiamo interrotto il transito dalle ore 3,12 fino alle 5,42 – illustra il vice sindaco e assessore alla Protezione Civile Enzo Del Vecchio – perché, pur senza una particolare emergenza meteo, il livello del fiume è arrivato alla soglia di allarme e sono scattati i semafori. Si è registrata anche una leggera fuoriuscita dall’alveo, proprio nei pressi dei rilevatori, ma di lieve entità, subito dopo il fiume è ridisceso al di sotto della soglia di allarme e all’alba è tornato alla normalità. Per le prossime ore il fenomeno non dovrebbe ripetersi: ad influire sulla portata delle acque anche le condizioni di mare, al momento la circolazione è libera e per le prossime ore non ci sono particolari rischi: ma invitiamo la cittadinanza e chiunque transiti per le golene a tenere sempre d’occhio i semafori che si stanno rivelando utili a prevenire ogni tipo di problema e danno”.

Redazione Independent

venerdì 06 febbraio 2015, 12:14

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
fiume pescara
golene
esondazione
notizie
pescara
traffico
enzo del vecchio
Cerca nel sito