Scuole chiuse per neve fino a mercoledì

Nevica ovunque in Abruzzo per Attila. I comuni si preparano ad affrontare le emergenze con tonnellate di sale

Scuole chiuse per neve fino a mercoledì

ATTILA PORTA LA NEVE IN TUTTO L'ABRUZZO.SCUOLE CHIUSE FINO A MERCOLEDI'. La terribile perturbazione Attila, proveniente dal Baltico, sta flaggellando l'Abruzzo con venti gelidi e neve anche a bassa quota. Ed è soltanto l'inizio di quello che si annuncia essere uno degl inverni più rigidi, come spiegano gli meteorologi, da 10 anni a questa parte. 

Neve nell'aquilano, ad Ovindoli, Pescasseroli, Salle e moltissime altre località. Problemi al traffico per il ghiaccio sulle strade che mette in pericolo la circolazione delle auto.

Diversi i sindaci abruzzesi che hanno disposto la chiusura delle scuole e si stanno preparando ad affrontare le emergenze preparando i "piani neve".

A Lanciano il sindaco Mario Pupillo ha disposto la chiusura delle scuole per la giornata di oggi e forse anche per quella di mercoledì. Stesso discorso nel pescarese a Città Sant'Angelo, Spoltore e a Penne. Anche a Chieti, Vasto, Orsogna, Casoli e Filetto scuole chiuse. Nel teramano scuole di ogni ordine e grado sicuramente chiuse mercoledì.

Il sindaco di Nereto Stefano Minora annuncia la chiusura probabile anche per la giornata di mercoledì.

A Pescara il Comune si prepara ad affrontare l'emergenza con tonnellate di sale. E', infatti, ancora vivo il ricordo del febbraio 2012 quando la tremenda nevicata ha provocato danni per milioni di euro oltre ad incredibili disagi per i cittadini.

Redazione Independent

martedì 26 novembre 2013, 07:54

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
neve
maltempo
scuole
chiuse
attila
spoltore
penne
pescara
lanciano
abruzzo
chieti
nereto
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!