Scoperto supermarket della droga gestito da coniugi

Oltre un chilo di stupefacenti (eroina, cocaina, hashish e marijuana) dentro un'abitazione a Lanciano

Scoperto supermarket della droga gestito da coniugi

LANCIANO. SCOPERTO SUPERMARKET DELLA DORGA GESTITO DA COPPIA DI CONIUGI Eroina, cocaina, marijuana ed hashish sono stati sequestrati dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, nel tardo pomeriggio di ieri, in un’abitazione di Lanciano. Un vero e proprio supermarket della droga messo in piedi da una coppia del posto, D.R.F di 29 anni e P.S. di 28 anni, finiti in manette con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo si trova ora recluso presso il carcere di Villa Stanazzo mentre la moglie è stata posta, dall’A.G., agli arresti domiciliari.

LE FASI DELL'ARRESTO. La disavventura per la coppia ha avuto inizio quando l’uomo è stato fermato, nel centro abitato di Lanciano, da una gazzella dei Carabinieri dopo che aveva effettuato una manovra avventata con la sua Fiat Punto. Gli uomini dell’Arma gli hanno intimato l’alt per multarlo ma si sono resi subito conto che qualcosa non andava. Il 29enne era spaventato e quasi non riusciva a rispondere alle domande dei militari. A quel punto i Carabinieri si sono insospettiti e pensando che nascondesse dello stupefacente hanno dapprima controllato nelle tasche della sua giacca e poi in un marsupio che portava legato in vita recuperando, questa volta, un piccolo involucro contenente 5 grammi di eroina. Il ritrovamento dello stupefacente ha segnato “l’inizio della fine” dell’attività illecita condotta dalla coppia. I Carabinieri si sono recati a casa dell’uomo e quando hanno bussato alla porta dell’abitazione ad aprire si è presentata P.S., moglie di 28 anni, che alla vista degli uomini in divisa è impallidita. Il forte odore acre tipico delle sostanze stupefacenti proveniente da una delle due camere da letto dell’abitazione ha semplificato il compito dei carabinieri che hanno subito individuato il luogo dov’era detenuto lo stupefacente.

OLTRE UN CHILO DI STUPEFACENTI IN CAMERA DA LETTO. E’ bastato controllare attentamente nella stanza per scoprire che sotto il letto, suddivisi in tipologia e in contenitori differenti, erano stati riposti 600 grammi circa di eroina, 5 grammi di cocaina, 200 grammi di hashish e 200 grammi di marijuana. Recuperati anche due bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento in dosi dello stupefacente. Moglie e marito sono stati entrambi arrestati.

Redazione Independent

sabato 12 ottobre 2013, 13:31

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
lanciano
moglie
droga
eroina
cocaina
marijuana
hashish
Cerca nel sito