Scoperto laboratorio per "cucinare" la cocaina: coppia nei guai

Blitz della Guardia di Finanza in un'abitazione in via Montebello ad Avezzano. I due erano già stati condannati ad 8 e 4 anni

Scoperto laboratorio per "cucinare" la cocaina: coppia nei guai

AVEZZANO: ARRESTATO BYA YOUSSEF E DENUNCIATA A PIEDE LIBERO LA COMPAGNA. Altro arresto per Bya Youssef, cittadino marocchino più volte destinatario di attività della Polizia Giudiziaria. Questa volta è stato sopreso sorpreso da una pattuglia delle Fiamme Gialle nella Valle Roveto mentre aveva l'obbligo di non allontanarsi dal Comune di Avezzano. Nel corso dei controlli effettuati presso la sua abitazione in via Montello ad Avezzano, alla presenza della compagna Renata Petra, i militari hanno scoperto un laboratorio allestito per il confezionamento delle dosi di cocaina. C'erano 22 grammi di droga, 41 di sostanza da taglio, un bilancino elettronico e tutto il materiale occorrente per il confezionamento delle dose da smerciare.

Bya Youssef è stato tratto in arresto e tradotto presso la Casa Circondariale di San Nicola di Avezzano mentre Renata Petra è stata denunciata a piede libero.

Solo pochi giorni fa i due sono stati condannati rispettivamente ad 8 e 4 anni per i medesimi reati.

Redazione Independent

mercoledì 24 dicembre 2014, 19:15

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
avezzano
spaccio
droga
renata petra
notizie
bya youssef
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!