Scoperti a Tollo 50mila euro di "coca" dentro una legnaia, arrestati i "custodi" romeni

La polizia di Chieti ha seguito un giovane albanese sospettato di spaccio. Nel casolare c'erano 700 grammi di cocaina

Scoperti a Tollo 50mila euro di "coca" dentro una legnaia, arrestati i "custodi" romeni

SCOPERTI A TOLLO 50 MILA EURO DI COCAINA. l sospetti della Squadra Antidroga della Questura di Chieti si sono rivelati giusti e fondati. Prima hanno seguito fino a Tollo (Chieti) un giovane albanese di 27 anni sospettato di spacciare droga e poi, dopo averlo fermato e interrogato, si sono recati nell'abitazione di due coniugi romeni, di 46 e 47 anni, dalla quale poco prima era uscito fuori. Gli investigatori sospettavano che, in questo luogo, ci fosse il "magazzino degli approvigionamenti": così è stata chiamata l'unità cinofila della Questura che ha individuato grazie al fiuto dei cani circa 700 grammi di cocaina. Lo stupefacente era stato nassosto nella legnaia dove c'erano due bei pastri abruzzesi a fare la guardia. I due uomini sono rinchiusi nel carcere di Chieti, mentre la donna è agli arresti domiciliari.

venerdì 03 febbraio 2017, 13:18

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
tollo
cocaina
coniugi romeni
spaccio droga
polizia chieti
albanese
Cerca nel sito

Identity

Persone

di Francesco Mimola

Auguri Papali

Satira

di Ettore Ferrini

Il Referendum del Ferrini

Società

di Francesco Mimola

Into The Trump