Scoperta nella Lecceta piccola popolazione di vite selvatica

Il naturalista Manzi isola nella Riserva Naturale l'antica Vitis sylvestris. Pronto un progetto di ipopolamento

Scoperta nella Lecceta piccola popolazione di vite selvatica

SCOPERTA A LECCETA (TORINO DI SANGRO)  L'ANTICA VITE. Scoperta in Abruzzo una piccola popolazione di Vitis sylvestris, la vite selvatica antenata della vite coltivata, ormai rara in Italia. E' stato il scoperta Aurelio Manzi ad accorgersi della piantagione chè è stata isolata nella riserva Naturale della Lecceta di Torino di Sangro.

La Cantina Frentana ha deciso di adottare, avviando un progetto di salvaguardia, studio e ripopolamento, che prende il nome di “Paleovite d’Abruzzo” .

L'iniziativa sarà presentato alla stampa, mercoledì 10 settembre dalle ore 17, a Rocca San Giovanni (CH), nella sala esperienziale della Torre Vinaria recentemente ristrutturata.

Redazione Independent

lunedì 08 settembre 2014, 15:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
vitis sylvestris
lecceta
manzi
torino di sangro
vite
notizie
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!